Area tematica e di approfondimento

Argomento Restauro e rilancio Molo di Adriano a San Cataldo
Abstract La VI Commissione consiliare, facendo seguito ad una specifica richiesta del Consigliere regionale Pagliaro, si è preoccupata, nelle sedute di audizione del 12 e 19 maggio 2021, del molo di Adriano, costruito in epoca romana dall'allora Imperatore. Il molo, ubicato presso il porto di San Cataldo, a seguito di vandalismi sta subendo un’opera di restauro importante. Viene sottolineata l’importanza del Molo, che rappresenta il terzo monumento archeologico dell’epoca romana nel Salento, dove, effettuati gli scavi, potrebbero rinvenirsi dei reperti archeologici; la richiesta di audizione interviene per sollecitare l’attività di ripristino. La Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per Brindisi e Lecce, nella seduta del 12 maggio, illustra il progetto di restauro e messa in sicurezza del Molo e nella successiva seduta del 19 maggio, la Capitaneria di porto di Gallipoli è invitata in audizione, in quanto l’attività di ripristino è in attesa del parere della Capitaneria per avviare gli interventi in mare e sul Molo. Il rappresentante della Capitaneria evidenzia che la procedura inerente la consegna è avvenuta in maniera corretta ed è in fase conclusiva, mentre per quanto concerne quella relativa all'intervento sarà necessario acquisire il parere dell’Agenzia del Demanio e del Provveditorato Interregionale alle Opere Pubbliche. La Commissione riunita auspica, infine, che l’Amministrazione comunale di Lecce, anche alla luce del piano nazionale di ripresa e resilienza, effettui una adeguata pianificazione di tutta la zona portuale in un’ottica di recupero e valorizzazione.
Sedute 12/05/2021 | 19/05/2021

Contributi

Descrizione contributo Testo
slide Lavori messa in sicurezza Molo s. Cataldo
;