Area tematica e di approfondimento

Argomento "Delibera G.R. n. 651 del 26/04/2021 'Approvazione schema di Regolamento attuativo della legge regionale 9 agosto 2019, n. 42 'Istituzione del reddito energetico regionale"'(a. c. 19/B). La DGR poichè è stata ampiamente discussa in V Commissione, nella seduta del 20 maggio 2021 e i Commissari hanno espresso parere favorevole a maggioranza, chiedendo di allegare tre raccomandazioni, necessita di un approfondimento tematico.
Abstract Con l’istituzione del Reddito energetico regionale, la Regione intende perseguire obiettivi di pubblico interesse. Le finalità sono: tutela dell’ambiente, grazie all'abbattimento delle emissioni atmosferiche ottenuta mediante il progressivo incremento della produzione d’energia elettrica da fonti rinnovabili; promozione della coesione economico-sociale, attraverso il progressivo incremento delle utenze beneficiarie del consumo gratuito dell’energia elettrica prodotta da fonti rinnovabili; sviluppo economico del territorio, per effetto del diffuso miglioramento dell’efficienza energetica degli immobili serviti e della possibilità di favorire la creazione di una filiera locale nel settore dell’installazione, manutenzione e gestione di impianti di produzione d’energia da fonti rinnovabili. Pertanto, la DGR n. 651 del 26/04/2021 "Approvazione schema di Regolamento attuativo della legge regionale 9 agosto 2019, n. 42 'Istituzione del reddito energetico regionale'" detta le modalità per il funzionamento e l'accesso alla misura del reddito energetico regionale. La V Commissione ha espresso parere "favorevole" al provvedimento, con le raccomandazioni che si allegano.
Sedute Non ci sono sedute

Contributi

Descrizione contributo Testo
RACCOMANDAZIONE DECISIONE N. 15 CONS. DI BARI
RACCOMANDAZIONE DECISIONE N. 15 CONS. LACATENA
RACCOMANDAZIONE DECISIONE N. 15 CONS. VENTOLA
;